COMUNICATO - Regole di comportamento ed indicazioni per la compilazione dell'autodichiarazione (DPCM 22/03/2020) per spostamento in allevamenti fuori abitazione e/o fuori Comune di residenza

In merito alla problematica circa la necessità di alimentare ed accudire gli uccelli dislocati in allevamento esterno alla propria abitazione od in comune diverso da quello nel quale è fissata la propria residenza, si indicano di seguito alcune regole comportamentali che potrebbero subire ulteriori aggiornamenti in base a quanto verrà deciso dal Governo.

Si allega al presente comunicato l'ultima versione del modello di autodichiarazione aggiornata al DPCM del 22 marzo 2020.

Compilare con estrema precisione e completezza la parte alta con le generalità e le altre informazioni richieste.

Compilare quanto richiesto dopo la dizione "che lo spostamento è iniziato da (indicare indirizzo completo della propria abitazione) con destinazione (indicare indirizzo completo dove si trova l'allevamento)"

Nella parte sotto la dizione "che lo spostamento è determinato da:", barrare il secondo pallino se l'allevamento si trova in altro comune oppure il terzo pallino se l'allevamento si trova nello stesso comune.

Riportare nelle tre righe sottostanti che iniziano dopo "A questo riguardo, dichiaro che:" la seguente dizione

Lo spostamento è giustificato per motivi di necessità ai sensi del DPCM 22/03/2020, articolo 1, comma 1, lettera b) e lettera a) ai fini di alimentare e di accudire gli uccelli che si trovano a (indicare il comune) in Via (indicare la via ed il numero civico) di cui sono allevatore amatoriale regolarmente iscritto al Registro Nazionale Allevatori FOI con il codice (indicare RNA) e responsabile degli stessi ai sensi e per gli effetti degli articoli 544 bis e 544 ter del Codice Penale.

Ovviamente bisognerà avere con se il documento di identità indicato nell'autocertificazione e possibilmente la tessera FOI comprovante l'Iscrizione e l''RNA. Chi non fosse dotato di tessera FOI può andare sul sito www.foi.it, selezionare Associazioni Club & Soci, quindi ricerca RNA ed inserire il proprio RNA. Sul video compariranno tutti i dati relativi all'Allevatore che potranno essere stampati ed allegati all'autocertificazione.

Bisogna prestare molta attenzione in quanto le Forze dell'Ordine possono procedere a verifiche successive sulla veridicità dell'autodichiarazione per cui è indispensabile la massima accuratezza nel redigere il documento e nel tenere in ordine tutta la documentazione relativa all'allevamento ed agli uccelli allevati.

Tali indicazioni sono da ritenere suggerimenti di comportamento in quanto ad oggi non risultano essere disponibili informazioni ufficiali dalle autorità competenti in merito alle nostre casistiche.

In tutti i casi le persone soggette a misure di quarantena o soggetti positivi al COVID-19 non possono per alcun motivo lasciare il luogo di quarantena e la propria abitazione. Quindi non possono andare ad accudire gli uccelli in allevamenti esterni alla propria abitazione.

 

 

Autodichiarazione per spostamento in allevamento esterno all'abitazione.pdf